Secondarie di I e II grado

 

Un Parco e una Riserva tra mare e Carso 

20 ettari per immergersi tra mare e Carso, tra Natura mediterranea e specie esotiche, in un parco ricco di elementi botanici ma anche di specie avifaunistiche marine e terrestri.
Durante questa passeggiata, gli studenti, a cui verranno fornite mappe e binocoli, saranno accompagnati in una “caccia” botanica, faunistica e storica tra essenze botaniche autoctone, come lecci e roverelle tipici della macchia mediterranea, e piante esotiche, come sequoie e cedri, importate da Massimiliano d’Asburgo a seguito dei lunghi viaggi che lo hanno portato in tutti gli angoli del globo. Concluderà la visita, una puntata mirata al Castello di Miramare, per focalizzare alcuni dettagli della morfologia e della vegetazione del promontorio prima e dopo il progetto dell’Arciduca e l’intervento dei suoi fidi giardinieri.
NOTE: attività indicata solo per le secondarie di I grado

Il Giardino dell'Arciduca

Dagli Anni Settanta Miramare è il cuore di una Riserva della Biosfera tutelata dall’UNESCO, un luogo elettivo in cui gli elementi naturali e antropici si sposano in armonia, dando forma ad un parco in cui Natura, Arte e Storia si esprimono in un’atmosfera senza tempo.
La conformazione geologica, naturalistica e faunistica e gli aspetti culturali che ruotano attorno alla presenza degli Asburgo a Miramare, fanno sì che il parco sia ricco di spunti per una panoramica sulle caratteristiche del territorio carsico-costiero e della sua storia: spunti che potranno essere esplorati con una piacevole passeggiata guidata lungo i vialetti, vista bosco o vista mare, nell’area attorno al Castello, dentro al quale si tireranno le conclusioni di questo itinerario visitando alcune sezioni mirate del percorso di visita.