Progetto Mitilicoltura

Grazie al contributo del Ministero dell’Ambiente, 100 classi del secondo ciclo delle scuole primarie e delle scuole secondarie di I e II grado, potranno partecipare a prezzi promozionali ad una speciale attività su pesca, acquacoltura e biodiversità.

Fin da tempi remoti, il Golfo di Trieste è stato luogo elettivo per la mitilicoltura in quanto ricco di nutrienti, tanto che anche oggi, sottocosta, il mare è costellato dai galleggianti che delimitano e segnalano le concessioni marittime di mitilicoltura, dove viene allevata la cozza (Mytilus galloprovincialis). Questa tipologia di allevamento rappresenta probabilmente la forma ecologicamente più compatibile di allevamento in mare: questi molluschi infatti, si nutrono per filtrazione del plancton in sospensione e non necessitano di alcuna aggiunta di alimentazione o di farmaci.

Diverse scuole hanno già aderito al progetto: non perdete l'occasione e contattateci per fissare un appuntamento, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando lo 0432 224147 - int 3 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.

I dettagli del modulo didattico nella scheda a fianco.

 min AMBIENTE 2009