Domenica 19 aprile: escursione sul Monte Carso

Continuano le escursioni naturalistiche guidate in Val Rosandra promosse dal Comune di San Dorligo della Valle – Občina Dolina, ente gestore della Riserva Naturale della Val Rosandra-Dolina Glinščice, con la collaborazione di WWF Miramare.
Il secondo appuntamento, in programma domenica 19 aprile, è dedicato al “Monte Carso, la Valle vista dall'alto”.


monte carso   Versione 2Di un certo impegno escursionistico (sono previsti 350 metri di dislivello), la camminata è volta ad esplorare la sinistra orografica della Val Rosandra/Dolina Glinščice. Dopo aver superato l’abitato di Bagnoli Superiore ,si percorrerà un tratto del sentiero di fondovalle per poi deviare lungo il sentiero che porta alla sella del Monte Carso. La vista dei grandi cerri (Quercus cerris) che crescono in quella fresca e remota località ci ripagherà dello sforzo della salita, mentre anocra una piccola deviazione ci consentirà di ammirare il paesaggio rupestre dei versanti del Monte Carso. Poi si scenderà a Botazzo per il sentiero che costeggia il confine per rientrare lungo il fondovalle. Si parlerà della flora e fauna caratteristica e dei problemi connessi con la tutela ambientale in un territorio densamente popolato. L’escursione si svolgerà alla mattina e sarà accompagnata da due guide che la condurranno in lingua italiana e slovena; durerà all’incirca tre ore. La partecipazione è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria: segreteria in lingua italiana, da lun a ven 10-13, tel. 040 224147 interno 3.