Sabato 19 novembre: "Alieni" in Val Rosandra

È stato rinviato a sabato 19 novembre il terzo appuntamento autunnale in Val Rosandra, inizialmente previsto domenica 6 e annullato per maltempo. La terza passeggiata naturalistica guidata affiancherà alle consuete spiegazioni generali di inquadramento della Valle un tema specifico e forse sottovalutato: l'invasione di specie "aliene" e il rischio di turbare i delicati equilibri tra specie autoctone.

ailanto web

Il focus di sabato 19 novembre sarà una specie vegetale, l'ailanto (Ailanthus altissima), un albero originario della Cina, importato in America e in Europa a fine del Settecento. Chiamato "albero del paradiso" per la sua propensione ad innalzarsi rapidamente verso il cielo diventando in pochi anni altissimo, è ormai naturalizzato, ma la sua capacità di propagarsi e di sbarazzarsi delle piante vicine grazie ad una sorta di "guerra chimica" che si gioca nel terreno, lo hanno fatto ormai diventare un problema per gli ecosistemi locali.

L'ailanto non è di certo l'unica specie invasiva presente anche nella Riserva della Val Rosandra, e grazie alla collaborazione del Corpo Forestale Regionale, sarà possibile osservare alcuni esempi di specie invasive e soprattutto concentrare l'attenzione sulla botanica, la storia, le tecniche forestali e le relative attività eradicazione, ove consigliato e possibile.

L'escursione è promossa dalla Riserva della Val Rosandra in collaborazione con WWF AMP Miramare.

DIFFICOLTA’: percorso turistico, adatto a tutti

DURATA: 3 ore circa.

INFO E PRENOTAZIONI: tel 040 224147 - int.3; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.