Domenica 15 e 29 novembre: escursioni guidate nel territorio di Duino

Sono aperte le iscrizioni per le due escursioni di novembre promosse dal Comune di Duino Aurisina in collaborazione con WWF AMP Miramare.
Eccole nel dettaglio.

 

Domenica 15 novembre
Slivia, mosaici carsici
La passeggiata, promossa dal Comune di Duino Aurisina, accompagnerà i partecipanti alla scoperta dei vari habitat che arricchiscono l'altipiano carsico: gli stagni, i prati sfalciati, i coltivi, la boscaglia. L'escursione permetterà di osservare non solo gli aspetti naturalistici e geologici peculiari di quest’area ma volgerà uno sguardo anche alla parte storica. A pochi minuti dal centro di Slivia, nel punto più alto dell'area, si trova infatti ben conservato l'antico Castelliere di Slivia che testimonia come questa zona fosse di importanza strategica sia nella preistoria, ma anche durante i periodi più recenti: nel Castelliere infatti si possono trovare tutt'ora resti databili alla Prima guerra mondiale. La seconda parte dell'escursione si svolgerà in prossimità dei tre stagni di Slivia, importantissimi in passato per l'approvvigionamento idrico, mentre al giorno d'oggi la loro conservazione assume un ruolo fondamentale nella conservazione della biodiversità.
Uscita di tre ore circa, rivolta ad adulti e famiglie.

hermada duino   Versione 2

Domenica 29 novembre
Da Medeazza alla Dolina del Principe
Dall'abitato di Medeazza si salirà verso le pendici meridionali del monte Ermada (323 mslm) osservando la vegetazione e la fauna. La presenza di molteplici utilizzi del territorio rende stimolante la visita e si passerà dalle zone edificate ai coltivi più o meno tradizionali, ai pascoli e alle varie tipologie di bosco.
Essendo la zona a cavallo tra gli elementi più caldi e quelli più freschi, che incontreremo in una grande dolina, l'intera area si presenta interessante dal punto di vista naturalistico.
La passeggiata terminerà presso l’Agriturismo di Paolo Pernarcich, a Medeazza, per un confronto sul significato di esser un imprenditore agricolo sul Carso, tra conservazione e sviluppo del territorio.
Uscita di tre ore circa, rivolta ad adulti e famiglie.

La partecipazione è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria chiamando lo 040 224147 int.3 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.