Domenica 10 maggio: Da Dolina alla vedetta di Crogole

Si svolgerà domenica 10 maggio la terza escursione naturalistica promossa dalla Riserva della Val Rosandra in collaborazione con il WWF Area Marina Protetta di Miramare: "Da Dolina alla vedetta di Crogole" seguirà un percorso inusuale per esplorare la Valle partendo dall’abitato di Dolina, presso la fontana Zgurenc (o Sgurenz), poco più in alto del cimitero, da dove si imboccherà il sentiero CAI n.1 verso la vedetta di Crogole e la cima del Monte Carso (457 mslm).
Il percorso continuerà ammirando le fioriture gialle e porpora che colorano l’inizio di maggio e le rarità botaniche del luogo, come la Moehringia di Tommasini, mentre uno sguardo panoramico mostrerà come gli alberi e le piante erbacee per vivere sono costretti ad arrampicarsi sui versanti e sulle rupi a strapiombo.
Durante l’escursione ci si soffermerà ad osservare il torrente Rosandra con la sua particolare cascata, che permetterà di apprezzare anche le peculiarità dell’ambiente geologico che danno forma al paesaggio, mentre i monti Stena e Carso dominano la vista. Con un po’ di fortuna inoltre si potranno scorgere alcuni rappresentanti della caratteristica fauna locale, come l’algiroide magnifico.
Oltre agli aspetti naturalistici si noterà come il passato della Val Rosandra si intrecci con la storia dell’uomo, il che spiega gli insediamenti umani preistorici e i mulini, l’acquedotto romano e i commerci medioevali, fino all’epoca moderna.