centri estivi seawatching

#RESTATEAMIRAMARE

Il 14 giugno al via la scoppiettante stagione estiva del WWF Area Marina Protetta di Miramare, anche quest'anno in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare: oltre agli ormai classici centri estivi, il “Rock&Sea Camp” per ragazzi e le “Mini incursioni in Riserva” per i più piccoli.

 

È un programma scoppiettante, ricco di proposte, diversificate per età e programmi ma accomunate da alcuni punti fermi: esperienze quotidiane di esplorazione e scoperta della Natura, vita all’aria aperta e socializzazione in tutta sicurezza, con tutti gli accorgimenti e le misure richieste dall’emergenza sanitaria ancora in corso.
Da lunedì 14 giugno e per tutta l’estate, lo staff WWF è pronto ad accogliere bambini e ragazzi a Miramare, per accompagnarli in quelle esperienze immersive tra il mare e la Natura che da sempre caratterizzano l’offerta estiva del WWF, quest’anno arricchita di nuove proposte per le fasce d’età escluse dai centri estivi “tradizionali”: il “Rock&Sea Camp” e la “Summer School MaB UNESCO” per i ragazzi e le “Mini incursioni in Riserva” per i più piccoli.

 

I CENTRI ESTIVI

Destinati alla fascia d’età 7-14 (unico requisito, l’autonomia nel nuoto e la confidenza con l’attrezzatura da snorkeling), i “tradizionali” centri estivi di Miramare si apprestano a partire come ogni anno con la fine dell’anno scolastico, per riportare finalmente bambini e ragazzi a ricongiungersi con la Natura, a respirare aria buona, ad esplorare la biodiversità del mare protetto e immergersi nel verde del Parco Storico, grazie alla rinnovata collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare.

Come l’anno scorso, sarà garantito in modo rigoroso il rispetto delle misure per la prevenzione del contagio da Covid19 previste dalle normative regionali e nazionali, con l’adozione degli ormai collaudati protocolli di organizzazione delle attività e dei gruppi che, pur garantendo la sicurezza dei bambini e del personale, non snatureranno l’essenza dei centri estivi di Miramare né smorzeranno l’entusiasmo con cui lo staff WWF accompagna da anni i bambini alla scoperta del mare e della sua ricca biodiversità, ma anche del Parco botanico e della Riserva di Biosfera UNESCO, scenari naturali del programma settimanale delle attività.

Salvo alcuni laboratori proposti all’interno del BioMa (il nostro centro didattico e museale alle Scuderie di Miramare), tutte le attività si svolgeranno all’aria aperta, potendo contare sia sul REEFugio, l’aula attrezzata esterna di 100 mq, sia sugli spazi messi a disposizione dal Museo Storico, che su quelle vere e proprie aule a cielo aperto rappresentate dal mare, dalla spiaggia protetta e dal Parco botanico.

A scandire le giornate dei bambini e dei ragazzi che parteciperanno ai nostri campi, le immancabili escursioni quotidiane di seawatching a “caccia” della biodiversità sommersa, l’appuntamento ormai consolidato con i binomi delle unità cinofile, passeggiate nella Riserva di Biosfera UNESCO, dal Parco al Sentiero Natura che porta a Prosecco, e, novità di quest’anno, un’escursione in barca a Santa Croce con snorkeling sul posto, per osservare dal vivo alcuni impianti sperimentali di allevamento di mitili e per il ripristino dei fondali con specie che stanno scomparendo dal nostro Golfo.

Uscite che come ogni anno, nel corso delle giornate e della settimana, si alterneranno ad attività teoriche e pratiche, laboratoriali e creative, che affronteranno i temi che da sempre contraddistinguono l’offerta divulgativa dell’AMP Miramare: biologia marina, ecologia, conservazione e tutela dell'ambiente, lotta all'inquinamento, pesca sostenibile e corretta fruizione del mare.

Quest’anno - ed è un’altra novità di questa edizione - abbiamo previsto un momento di confronto a distanza per presentare il programma dell’edizione e rispondere a dubbi e domande e a soddisfare le curiosità delle famiglie che si accingono o sono interessate ad iscrivere i propri figli ai nostri centri estivi.

L’incontro via zoom si svolgerà lunedì 3 maggio alle ore 17.30 a questo link:

Le iscrizioni aprono ufficialmente martedì 4 maggio chiamando lo 040 224147 int.3 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 o inviando una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Nel frattempo, per saperne di più:

Scarica qui il REGOLAMENTO 

 

 

ROCK&SEA CAMP

Per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni arriva il “Rock&Sea Camp”, una settimana all’insegna dell’esplorazione del territorio e delle ricchezze naturali di Miramare e delle altre Riserve naturali della provincia di Trieste, da scoprire con passeggiate, escursioni in barca, snorkeling e… arrampicate!

L’obiettivo del camp è quello di offrire a quella fascia d’età che è stata forse la più sacrificata dalle misure imposte dall’emergenza sanitaria, un’occasione di scoperta e di conoscenza del territorio ma anche di socializzazione in sicurezza e soprattutto di “ritorno” a quella realtà da cui sono stati allontanati e sconnessi da mesi di didattica a distanza, di autoisolamento e di rifugio nel mondo virtuale.

Un “ritorno alla Natura” che si svilupperà in un programma di attività giornaliere, rigorosamente “zaino in spalla”, muovendosi a piedi o i con i mezzi pubblici, per raggiungere alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro territorio, dalle Falesie di Duino alla Val Rosandra, da scoprire con escursioni e passeggiate naturalistiche, passando per la costiera triestina Riserva di Biosfera UNESCO dove provare l’ebbrezza di un’arrampicata sulle falesie della Napoleonica, e concludere in bellezza a Miramare, con l’immancabile snorkeling a “caccia” della biodiversità sommersa.

Il programma verrà proposto intanto nella settimana dal 5 al 9 luglio con la possibilità, laddove vi fosse una richiesta superiore alle disponibilità, di aggiungere altre settimane estive.

Per saperne di più:

Scarica qui il PROGRAMMA E REGOLAMENTO

Le iscrizioni aprono ufficialmente martedì 4 maggio chiamando lo 040 224147 int.3 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 o inviando una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

La prima settimana di agosto, inoltre, torna la “Summer School MaB UNESCO”, alla sua seconda edizione, destinata ai residenti delle Riserva di Biosfera di Miramare, per affrontare con i giovani i temi della sostenibilità legata al territorio in cui vivono, e che anche quest’anno verrà svolta in abbinamento con l’altra Riserva MaB UNESCO del Friuli Venezia Giulia, quella delle Prealpi Giulie, e gratuita grazie al contributo della Regione FVG ex l.r. 7/2016. Il programma è ancora in via di definizione, ma presto vi sveleremo tutti i dettagli!

 

MINI INCURSIONI IN RISERVA

Infine, l’estate 2021 sarà impreziosita da una proposta per i più piccoli, le “Mini incursioni in Riserva”, quest’anno gratuite grazie ad un contributo stanziato dalla Regione FVG per favorire la conoscenza delle riserve naturali regionali con visite e attività didattiche: a partire dal 23 giugno e fino al 27 agosto, piccoli gruppi di bambini dai 5 ai 7 anni saranno accolti a Miramare per letture animate, laboratori creativi e attività di scoperta della biodiversità dell’AMP presso la spiaggia di fronte alle Scuderie.

Le attività si svolgeranno tutti i mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30, con ritrovo e ritiro a Miramare.

È possibile partecipare a più giornate: ogni pomeriggio il programma sarà diverso, prevedendo una lettura animata o un laboratorio diverso presso il BioMa e, a seguire, un’attività di osservazione degli organismi marini in spiaggetta, muniti di maschera personale o di speciali visori messi a disposizione dall’organizzazione.

Le iscrizioni aprono ufficialmente martedì 4 maggio

inviando una mail di richiesta a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

indicando nome e cognome del bambino o della bambina, data di nascita, giornata o giornate per le quali si chiede l’iscrizione e un recapito telefonico.